contatore free La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27 | Pane & Rose

La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27

Sal-Tè Leaf al Lapsang Souchong  : Ecco la mia focaccia affumicata con le olive
SalTè Leaf al Lapsang Souchong : Ecco la mia focaccia affumicata con le olive
26 febbraio 2018
Tea Eggs: il mio contributo per il Club del 27
Tea Eggs: il mio contributo per il Club del 27
27 marzo 2018
La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27 7

Ed eccomi qui con una ricetta super sfiziosa ; quando l’ho scelta ero un pò titubante ma ho voluto ugualmente cimentarmi e consiglio a tutti di realizzare questa fantastica Zuppa di Salmone del pacifico realizzata per il Club del 27, di cui faccio parte.

Il Club nasce per condividere e sperimentare ricette tra appassionati e foodblogger ed è legato alla iniziativa MT Challenge che prevede  una gara senza premi con lo spirito di condividere una passione, quella della cucina. Ogni  mese viene proposto un piatto o un tema comune e il vincitore sceglie poi il tema del mese successivo e partecipa alla proclamazione del vincitore.
Questo mese il tema  su cui sperimentare era Wonder Pot  ; una vera carrellata di preparazioni da realizzare  con vari metodi di cottura spaziando tra pentole, casseruole e forno olandese.

Prima di passare alla ricetta vale la pena di soffermarsi sui benefici del salmone,  ricchissimo di grassi “sani” e in particolare di Omega 3 e quindi un alimento da inserire assolutamente nella nostra dieta quotidiana .

Ma ecco la ricetta

La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27 3

Ingredienti

450 g di filetto di salmone senza pelle
70 g di finocchio tritato (tenere la barbetta da parte per la decorazione)
2 spicchi di aglio tritato
900 ml di brodo da 1 dado vegetale o di carne di pollo
550 g patate, pelate e tagliate in cubetti di mezzo cm
1/2 cucchiaino di sale
1/4 di cucchiaino di pepe nero
370 ml di panna e latte, in ugual misura
2 cucchiai di farina 00
1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata

Sciacquate il filetto di salmone sotto l’acqua corrente e  asciugatelo con un panno carta quindi tagliatelo in pezzi da circa 2 cm: tenetelo da parte.

Nel frattempo preparate circa un litro di brodo vegetale o di pollo. A parte tagliate a listarelle il finocchio, tritate l’aglio e cubettate le patate.

In una larga casseruola mettete una noce di burro e fate sciogliere a fuoco basso, quindi mettete i finocchi e dopo qualche minuto l’aglio tritato.

La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27 4Dopo circa 5 minuti aggiungete  le patate, il sale e il pepe e tutto il brodo che avete preparato. Portate ad ebollizione quindi abbassate la fiamma e fate cuocere fino a che le patate saranno morbide (circa 10 minuti). Nel frattempo mescolate due cucchiai di farina con circa i 3/4 del liquido composto da panna e latte ;  aggiungetelo quindi al composto e mescolate fino a che non sentirete che la crema si sarà addensata e comincerà a bollire .

La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27 5

Unite ora  il salmone e riportate a bollore. Cuocete a fuoco lento e  scoperto, per altri 3 – 5 minuti, finché il salmone sarà cotto e si sfalderà facilmente.

Aggiungete il restante liquido (panna/latte)  e cuocete ancora qualche minuto. In ultimo unite  la scorza di limone e servite decorando con la barba di finocchio.

Buon appetito

La mia Zuppa di Salmone del pacifico per il Club del 27 6

 

Barbara
Barbara
Eccomi qua… Mi chiamo Barbara Rangoni e sono un’appassionata di pasta madre. Il mio primo incontro con LEI è avvenuto attraverso la "Comunità del Cibo Pasta Madre" ormai 5 anni fa e da allora non l’ho mai abbandonata.

6 Commenti

  1. Gaia ha detto:

    Anche io avrei fatto questo, ma poi ho fatto scegliere ai pargoli…

  2. Tina ha detto:

    Sai che avevo sottovalutato questa ricetta? Invece penso sia davvero buona. Brava

  3. Claudia ha detto:

    Strano connubio finocchi e salmone…da provare 🙂

  4. ipasticciditerry ha detto:

    Mi intriga provare questi sapori insoliti, insieme. Complimenti per l’audacia.

  5. Angela Strati ha detto:

    Una zuppa che a me fa gola davvero! Brava!

  6. Daniela ha detto:

    Molto interessante questa ricetta, forse l’ho sottovalutata.
    Complimenti.
    Buona domenica 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *