Marmellata di Pompelmo e Brandy per il Club del 27

Eccomi qui anche questo mese per partecipare a  questa fantastica iniziativa portata avanti dall’MT Challenge per il Club del 27.

Il Club del 27,di cui faccio parte,  nasce per condividere e sperimentare ricette tra appassionati e foodblogger ed è legato alla iniziativa MT Challenge che prevede  una gara senza premi con lo spirito di condividere una passione, quella della cucina. Ogni  mese viene proposto un piatto o un tema comune e il vincitore sceglie poi il tema del mese successivo e partecipa alla proclamazione del vincitore.

Il periodo dell’Avvento è ormai alle porte e questo mese il Club del 27 ha deciso di creare un calendario dell’avvento fatto di tante ricette a tema natalizio che potessero essere scoperte giorno per giorno fino ad arrivare alla Vigilia.

Le ricette proposte da Club erano davvero tante e tutte molto interessanti; quella che mi ha colpito di più è questa marmellata di Pompelmo e Brandy al profumo di rosmarino.

Per quanto possa sembrare strano il rosmarino conferisce un tocco speciale a questa marmellata e consiglio a tutti di provarla.

Ecco qui gli ingredienti

3 pompelmi, 
2 limoni biologici
1.5 lt acqua
10 bacche di ginepro, leggermente schiacciate
1,5 kg di zucchero semolato 
3 cucchiai di brandy
Rametti di rosmarino freschi

Procedimento

Spremete in una casseruola i pompelmi e i limoni ; a parte raccogliete la polpa avanzata dalla spremitura e quella ancora attaccata alla buccia in un canovaccio inserendo all’interno anche le bacche di ginepro leggermente schiacciate. Fate un pacchettino e legate bene il canovaccio con un filo di spago per alimenti facendone un sacchettino.

A parte affettate metà delle bucce in strisce sottili e mettetele all’interno della casseruola: aggiungete quindi un litro e mezzo di acqua e  il sacchettino con la polpa.

Sigillate con una pellicola trasparente la casseruola e lasciate riposare in frigorifero una notte.

Il giorno dopo portate ad ebollizione il succo quindi abbassate e lasciate cuocere, coprendo con un coperchio, a fuoco lento per circa 2 ore .

Dopo le due ore rimuovete il sacchettino e aggiungete lo zucchero facendolo sciogliere dolcemente prima di alzare nuovamente il fuoco.

Lasciate cuocere mescolando continuamente cercando di evitare che la schiuma fuoriesca dalla casseruola .

Dopo circa 20/30 minuti fate la prova piattino per vedere se la marmellata è pronta; in alternativa se avete un termometro da cucina misurate i gradi e al raggiungimento dei 115 gradi spegnete il fuoco .
Aggiungete quindi i tre cucchiai di Brandy e mescolate per amalgamare.

Versate la marmellata nei vasetti precedentemente sterilizzati inserendo all’interno un piccolo rametto di rosmarino quindi sigillate .

 

 

Tags: ,

Barbara Rangoni | Pasta Madre e Ricette | Bologna

Barbara Rangoni | Pasta Madre e Ricette | Bologna

Eccomi qua… Mi chiamo Barbara Rangoni e sono un’appassionata di pasta madre. Il mio primo incontro con LEI è avvenuto attraverso la "Comunità del Cibo Pasta Madre" ormai 5 anni fa e da allora non l’ho mai abbandonata.