Marmellata di Pompelmo e Brandy per il Club del 27

Il periodo dell’Avvento è ormai alle porte e questo mese il Club del 27 ha deciso si creare un calendario dell’avvento fatto di tante ricette a tema natalizio che potessero essere scoperte giorno per giorno fino ad arrivare alla Vigilia.
Le ricette proposte da Club erano davvero tante e tutte molto interessanti; quella che mi ha colpito di più è questa marmellata di Pompelmo e Brandy al profumo di rosmarino.
Per quanto possa sembrare strano il rosmarino conferisce un tocco speciale a questa marmellata e consiglio a tutti di provarla.

Il Pan Zal o Pane Giallo della tradizione del Friuli Venezia Giulia

Questo mese come articolo per la rubrica AIFB, Farina del nostro  Sacco  mi sono ispirata ad un pane tradizionale del Friuli Venezia Giulia, per il  quale questo mese ricorre il Gran Tour d’Italia di AIFB.

Molti dei pani che si producono in Friuli hanno tra i loro ingredienti il Mais argomento di questo mese della nostra rubrica .

Quello che però mi ha fatto decidere sono le mie radici familiari: il Friuli infatti è un pò la mia seconda casa,  la mia mamma è nata in un piccolo paese in provincia di Udine e il pane che propongo in questo articolo era uno dei pani che la mia nonna impastava di frequente.

Ravioli alla farina di castagne ripieni di noci e pane con fonduta di formaggella per il Club del 27

Eccomi qui dopo parecchi mesi di assenza riprendo la mia partecipazione a questa fantastica iniziativa portata avanti dall’MT Challenge per il Club del 27.

Il Club del 27, di cui faccio parte,  nasce per condividere e sperimentare ricette tra appassionati e foodblogger ed è legato alla iniziativa MT Challenge che prevede  una gara senza premi con lo spirito di condividere una passione, quella della cucina. Ogni  mese viene proposto un piatto o un tema comune e il vincitore sceglie poi il tema del mese successivo e partecipa alla proclamazione del vincitore.

Questo mese ha come tema la Castagna, questo magnifico frutto che ben si abbina a ricette dolci e salate e che, in tempi di carestia ha sfamato moltissime persone : insomma la castagna è un pò il cibo della gratuità e della condivisione 

Il pane montanaro : il mio contributo per il World Bread Day 2018

Nonostante la mia passione per il pane non avevo mai partecipato al World Bread Day ma quest’anno complice anche AIFB ho deciso che era giunto il momento e così mi sono messa all’opera .
Questa manifestazione raggruppa tutti gli appassionati del pane e invita a realizzare e a condividere una ricetta di un pane : si può scegliere tra tutte le tipologie di pani presenti nel mondo e la scelta è davvero ampia .
Volendo onorare le tradizioni della mia terra ho scelto di cimentarmi su un semplicissimo pane Montanaro tipico dell’Appennino tosco emiliano ; un pane prodotto da sempre con le farine coltivate nel territorio e che mantiene i profumi di un tempo.

Gelatinizzazione a caldo e a freddo : un aiuto per la panificazione

Questo mese come articolo per la rubrica AIFB, Farina del nostro  Sacco  ho pensato fosse utile parlare di un argomento poco conosciuto e praticato in Italia nell’ambito delle tecniche di panificazione.

La tecnica dell’impasto a caldo è spesso utilizzata nei Paesi nordici in particolare per la produzione del pane di segale ed è una tecnica adatta a farine che contengono un grande contenuto di fibre ed anche per il grano spezzato il cui utilizzo attualmente  sta iniziando a diffondersi anche in Italia.